TERENZIO PRESSE since 1934
La storia


La società Terenzio iniziò la sua attività nel 1934 dedicandosi dapprima allo stampaggio di articoli tecnici in bakelite e ebanite e utilizzando, fin dall'inizio, presse manuali a ginocchiera di propria costruzione, grazie alle conoscenze meccaniche del suo fondatore, Lorenzo Terenzio. 

Nel 1941 l'attività di stampaggio fu abbandonata e fu fondata la L.Terenzio s.r.l. dedicata alla costruzione di presse manuali per lo stampaggio a caldo che furono commercializzate nei due modelli "ERCOLE" e "TITANO".

Dalla pressa manuale a ginocchiera alla pressa oleodinamica il passo fu breve e, da quel momento, la Soc. Terenzio si conquistò il suo spazio in ambito nazionale costruendo numerosi modelli di presse per lo stampaggio delle resine termoindurenti e della gomma.

La storia della Terenzio è dunque così lunga da averle fatto attraversare la seconda guerra mondiale con la distruzione, a causa di un bombardamento, della prima sede operativa.

L'azienda risorse e da allora, in concomitanza con la ricostruzione post-bellica è stato un continuo espandersi della sua produzione e della sua affermazione anche oltre i confini nazionali.

L'attività della società si concentrò sulla costruzione di presse per stampaggio a compressione in una vastissima gamma di modelli fino a che, nella nuova sede di Desio, alle presse a compressione fu affiancata una nuova linea di macchine per lo stampaggio ad iniezione della gomma, nelle versioni verticale e orizzontale. Questa nuova linea incontrò, fin dall'inizio, il favore della clientela e oggi rappresenta una parte considerevole della produzione Terenzio. 

Nel 2008 Terenzio viene rilevata e rilanciata dalla Divisione Engineering della Persico SpA.
Con rinnovata energia e con aumentate potenzialità progettuali e produttive Terenzio prosegue le proprie attività presso i più ampi stabilimenti Persico di Nembro-Bergamo.


I settanta anni di attivita'
della Terenzio
e la sua presenza
su tutti i mercati del mondo
presso la clientela
piu' importante e rappresentativa
sono testimonianza del
costante impegno
della societa' e
della qualita'
delle sue presse.